+ 39 333 964 0032

La psicoterapia serve ad affrontare problemi emotivo-affettivi, comportamentali e relazionali di vario genere e migliorare la qualità della vita. L’obiettivo è di ottenere un cambiamento strutturale sul modo che la persona ha di vedere se stessa e il mondo che la circonda.

Gli approcci psicoterapeutici sono tanti. Ognuno ha le sue peculiarità teoriche e tecniche e obiettivi specifici. Uno dei più interessanti ed efficaci è l’approccio costruttivista intersoggettivo. Per capirlo meglio ne parliamo con il dott. Simone Pesci, psicologo psicoterapeuta, specializzato presso il CESIPc di Firenze.

 

Dott. Pesci, che significa “costruttivista-intersoggettivo”?

Il costruttivismo è una corrente della Psicologia che dà rilevanza a come la persona percepisce e costruisce la realtà soggettiva piuttosto che a come è la realtà indipendente.

La soggettività dunque è molto importante e va rispettata. È per questo che il terapeuta si pone come esperto del metodo e non come esperto del problema: non dà consigli, non fornisce interpretazioni. Nella psicoterapia costruttivista è fondamentale la relazione che si crea tra terapeuta e cliente, soprattutto è importante motore del cambiamento ciò che succede nella relazione stessa, ciò che cliente e psicoterapeuta co-costruiscono insieme nel loro viaggia affettivo condiviso.

 

Come lavora uno psicologo costruttivista-intersoggettivo?

Nella Psicoterapia costruttivista intersoggettiva si usano prevalentemente procedure conversazionali che possono essere integrate con procedure esperienziali (lavoro con le due sedie, sedia vuota, tecniche immaginative, lavoro con i sogni, sogno da svegli guidato ecc.) è però attraverso un uso consapevole della relazione terapeutica, fatto dando risalto ai “momenti di incontro” e ai “momenti affettivi intensi” che si crea un Noi capace di permettere alla persona di modificare il propri modo di percepire e stare con se stessa e con gli altri.

 

A chi può essere utile la Psicoterapia costruttivista?

La psicoterapia costruttivista intersoggettiva è efficace per ottenere un cambiamento profondo e a medio-lungo termine in quasi tutte le difficoltà psicologiche. Anche se non ci piacciono le categorie diagnostiche, per capirsi possiamo dir che ansia, panico, depressione, scarsa autostima, lutto prolungato, situazioni post-traumatiche, difficoltà relazionali ecc. sono solo alcuni dei problemi che possono essere affrontati con successo con una psicoterapia costruttivista.

 

Ti è piaciuto l’articolo? Vuoi avere altre informazioni su come ti potrebbe aiutare un percorso di psicoterapia? Vuoi contattare il Dott. Simone Pesci? Telefona al 333.9640032.

| crescita personale Firenze | psicoterapia Firenze | psicologo  Firenze | migliorare se stessi | studio psicologo firenze | studio psicoterapeuta firenze | psicologo bagno a ripoli | studio psicologo pontassieve | psicoterapia centro firenze sud |