+ 39 333 964 0032

Immaginatevi una casa, di quelle a più piani con il tetto spiovente. Ecco: ciò che rende forte una relazione di coppia può essere descritto come una vera e propria casa di questo tipo. O almeno così la rappresentano  John e Julie Gottman, psicologi statunitensi, famosi per aver creato un metodo di Terapia di coppia validato. La “Sound Relationship House” è, infatti, la metafora, sviluppata dai Gottman, per spiegare cosa serve per costruire una relazione forte. Vediamo un po’ di che si tratta.

La “Sound Relationship House”

Il piano terra, che nell’insieme abbraccia tutto ciò che può essere considerato “amicizia” di coppia, è costituito da tre “stanze”:

  • La prima stanza è la cosiddetta Mappa d’amore, cioè dalla conoscenza che i due partner hanno l’uno dell’altro.
  • La seconda stanza è il sistema di affetto e ammirazione. Il sistema di affetto e ammirazione aiuta a sapere che è meglio prestare attenzione a ciò che un partner fa bene, apprezzarlo e ammirarlo per quelle cose invece di guardare il partner, sottolinearne gli sbagli e correggerli.
  • La terza è il sapersi orientare verso l’altro. Nelle relazioni i partner fanno cose per attirare l’attenzione dell’altro: rivolgersi verso il partner e impegnarsi emotivamente può fare la differenza quando stiamo cercando di costruire una relazione solida.

Il primo piano si chiama Prospettiva positiva e si basa sulla reazione di un partner a tutto ciò che costituisce il piano terra: quando una coppia è positiva l’una con l’altra può saper riparare i conflitti; quando una coppia è negativa può prendere cose neutre o addirittura positive e trasformarle in cose negative (ciò accade quando un partner vede l’altro come un avversario, piuttosto che un amico).

Il secondo piano è composto da due stanze che riguardano la Gestione dei conflitti. In tutte le coppie ci sono differenze e conflitti e l’obiettivo, non è quello di eliminarli, ma di gestirli in un modo che entrambi i partner si sentano apprezzati l’un l’altro.

Anche il terzo piano è costituito da due stanze:

  • Una stanza è dedicata ai Sogni di vita: capire il proprio partner e aiutarlo a scoprire i propri obiettivi e sogni, per poi aiutarlo a farli diventare realtà. Nelle relazioni sane, entrambi i partner fanno il possibile per aiutare i loro sogni a diventare realtà.
  • Una stanza, l’attico, è dedicata alla creazione di un significato condiviso: si tratta di stabilire un sistema di significati condivisi per dare priorità al loro tempo e alle loro risorse.

Una casa ha però bisogno di solide mura: i muri della casa sono costituiti dalla quantità di fiducia e impegno che è stata costruita in una relazione.

Quando tutto è perfettamente unito, la relazione è forte.

 

La Psicoterapia di Coppia: Il Metodo Gottman Integrato con l’approccio costruttivista

Sulla base di questa metafora, elaborata a partire da numerose ricerche longitudinali durate quarant’anni su coppie di ogni tipo e di ogni età, prende avvio il Metodo Gottman per la Psicoterapia di Coppia che nel Centro Kromos viene proposta dal Dott. Simone Pesci integrata con l’approccio costruttivista.

Per prendere un appuntamento occorre inviare un messaggio tramite l’apposito form, per e-mail o contattando direttamente il Dott. Simone Pesci, psicologo e psicoterapeuta  (Contatto diretto Tel. 333.9640032)

| psicologo coppia| psicoterapia coppia|  psicologo crisi di coppia | psicoterapia di coppia firenze | consulenza psicologica coppia firenze | psicoterapia a firenze per coppie | psicologo  crisi di coppia firenze | psicoterapia per la coppia | psicologo tradimento| terapia di coppia | terapia di coppia firenze| psicoterapia firenze|