+ 39 333 964 0032

Chiudere un rapporto può essere complicato. Questo perché la fine di una relazione è una perdita, comunque. Anche se sei tu quello che ha preso la decisione e crede che la rottura sia la cosa migliore, c’è sempre da elaborare il lutto. La fine di una relazione infatti è dolorosa perché rappresenta la perdita, non solo del rapporto, ma anche di sogni e impegni condivisi. Una rottura o il divorzio espone ad un territorio inesplorato. La routine e le responsabilità, la casa, i rapporti con la famiglia allargata e gli amici, e anche la propria identità. Una rottura porta incertezza per il futuro. Riprendersi è difficile; tuttavia, è importante sapere che si può, però richiede tempo e bisogna essere pazienti con sé stessi.

 

10 cose utili per superare il dolore

Abbiamo provato a riassumere i dieci aspetti che ci sembrano più utili per superare il dolore derivante dalla fine di una relazione.

1. Sapere che è comune provare sentimenti diversi:

sentirsi tristi, arrabbiati, esausti, frustrati e confusi, avere ansia per il futuro fa parte del più consueto modo di reagire nel periodo acuto dopo la fine della relazione.

2. Permettersi una pausa:

può essere molto utile prendersi un tempo tutto per se stessi per riorganizzarsi e recuperare le energie.

3. Concedersi di piangere la perdita del rapporto:

il dolore è una reazione naturale alla perdita e la fine di un rapporto di amore coinvolge più perdite (compagnia e esperienze condivise; supporto finanziario, intellettuale, sociale o emotivo; speranze, progetti e sogni). Permettersi di sentire il dolore di queste perdite può essere spaventoso, ma fa parte dell’elaborazione del lutto.

4. Esprimere le emozioni:

Anche se può sembrare all’inizio molto difficile è importante trovare un modo per fare parlare delle proprie emozioni agli altri…e a se stessi.

5. Ricordarsi che c’è ancora un futuro:

questo all’inizio sembra quasi impossibile da realizzare. Però se alcuni sogni e speranze se ne sono andati con la fine della relazione, altri potranno emergere.

6. Conoscere la differenza tra una reazione “normale” e un lutto prolungato:

il dolore può essere paralizzante dopo una rottura, ma dopo un po’, l’esperienza emotiva si fa via via più modulata e meno impattante sulla vita di tutti i giorni. Se ciò non sembra accadere, forse il processo di elaborazione del lutto non si sta realizzando.

7. Coltivare vecchie e nuove amicizie:

se delle vecchie amicizie sono rimaste, con la perdita sarà stato possibile metterle alla prova e, se l’hanno superata, vale la pena non farsele scappare. Qualora non ve ne siano più molte, occorre fare il possibile per trovarne di nuove.

8. Prendersi cura di se stessi:

una rottura è altamente stressante, spesso un evento che cambia la vita. Riposarsi, ridurre al minimo le altre fonti di stress e il carico di lavoro, possono essere buone idee.

9. Cercare il sostegno sociale:

il sostegno degli altri è fondamentale per la elaborare la perdita. Le persone che sono passate attraverso rotture dolorose o divorzi possono essere particolarmente utili, anche se è bene non credere a soluzioni che non provengono da noi stessi. Condividere i sentimenti con gli amici e la famiglia può aiutare a superare questo periodo. Se necessario, un professionista può garantire una libertà di espressione che non è facile trovare nelle relazioni familiari e amicali.

10. Prendere in considerazione un aiuto professionale:

un professionista non solo può essere utile per permettere l’elaborazione del lutto, ma può anche dare la possibilità di un arricchimento ulteriore. È possibile superare la fine di una relazione oppure imparare da questa situazione qualcosa di più sul proprio modo di stare con se stessi e con gli altri: un professionista può aiutare a trovare questo valore aggiunto.

Se ti trovi in questa situazione, speriamo che questi dieci punti ti abbiano fatto riflettere. Se vuoi approfondirli o stai valutando di chiedere un aiuto professionale, puoi contattarci compilando il form del Centro Studi Specialistici Kromos o rivolgendoti direttamente ad uno dei nostri specialisti in materia:

 

| psicologo firenze | psicoterapia firenze| | psicologo online | psicoterapia online | studio psicologo firenze | psicoterapeuta a firenze | psicologo via skype | psicoterapia skype | psicologa firenze sud | centro psicoterapia | psicologo lutto | psicologo divorzio | psicologo tradimento | psicologo crisi di coppia | psicologo separazione |